Comunità Montana del Gargano

voi siete in: territorio

:: l'uomo e la terra


click per ingrandireIl Gargano ha una popolazione che non supera di molto i 200.000 abitanti. Una copertura umana tenue, quindi, con una densità (85 persone per Kmq) che è, ad esempio, un terzo di quella media dell'ex Repubblica Federale di Germania o del Regno Unito. È però una copertura umana discontinua, che si raggruma nei centri, fra i quali si stendono vaste aree quasi disabitate, con pascoli pigramente attraversati da mandrie di bovini e da greggi di pecore e di capre garganiche.
Gli spazi intermedi vedono infatti la presenza dei contadini solo quando i lavori agricoli lo richiedono; per il resto dell'anno i contadini risiedono nei paesi, che, specie nell'altopiano, conservano un'evidente caratterizzazione rurale.
In passato, l'allevamento, l'agricoltura e la pesca erano attività principali, quasi uniche, della popolazione e tuttora conservano un'importanza di base. Ma alle grandi masserie garganiche e ai piccoli pagliai si sono oggi aggiunti, soprattutto lungo la costa, numerosi alberghi, ristoranti e campeggi immersi nel verde, e quant'altro serve per il visitatore. Ad agricoltura, allevamento e pesca, si è aggiunto fra l'altro il turismo. E a questa nuova attività la popolazione garganica si dedica con la tradizionale laboriosità e ospitalità, accogliendo il forestiero, specie se straniero,come uno di casa e facilitandogli la scoperta dei tanti volti del Gargano.
certificato XHTML 4.01!  certificato CSS 2.0!  certificato accessibilità AAA!  powered by Koinè Strategie di Comunicazione